Francavilla Fontana: la ciclopasseggiata da viale Abbadessa al centro inaugura la Settimana della Mobilità Sostenibile

FRANCAVILLA FONTANA (BR). Ai nastri di partenza la seconda edizione della Settimana della Mobilità Sostenibile di Francavilla Fontana, in programma dal 16 al 22 settembre con una serie di appuntamenti ed eventi volti a sensibilizzare la cittadinanza all'utilizzo mezzi meno inquinanti per gli spostamenti urbani.
L’apertura della manifestazione è in programma domenica 15 settembre con una ciclopasseggiata che simbolicamente unirà la periferia al centro di Francavilla Fontana. Il raduno è previsto alle ore 10 nei pressi del plesso De Amicis del Terzo Istituto Comprensivo in viale Abbadessa. Partirà da qui la carovana di biciclette che percorrerà la pista ciclabile sperimentale disposta lungo via San Lorenzo che, a partire dal 16 settembre, sarà fruibile per l’intera settimana.
In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile sono state completate in questi giorni le nuove pensiline per le fermate dell’autobus. Nei prossimi 7 giorni, grazie ad un accordo con STP, i mezzi pubblici saranno messi a disposizione della cittadinanza a titolo gratuito.
Da lunedì, in un percorso espositivo diffuso, sarà possibile ammirare le foto del concorso "Ridammi la strada!" che quest'anno mette in palio una bici con rimorchio. Al centro degli scatti ci saranno gli scorci di Francavilla resi esteticamente più gradevoli dall'assenza di auto.
Durante la Settimana della Mobilità Sostenibile, inoltre, i cittadini potranno usufruire di particolari sconti negli esercizi commerciali che hanno aderito al bando "Io compro in bici!".
Lunedì 16 settembre alle 17 a Castello Imperiali si terrà il convegno sul "piano della mobilità" a cui parteciperà la società che ha vinto l’avviso pubblico per la progettazione del PUMS (piano urbano di mobilità sostenibile).
Quest’anno la campagna europea ha come slogan "Cammina con noi" e punta i riflettori sulla sicurezza del camminare e andare in bicicletta in città e sui vantaggi che può avere su salute, ambiente ed economia.

Commenti