Francavilla Fontana: verso il Bilancio Partecipato

FRANCAVILLA FONTANA (BR). La Giunta comunale di Francavilla Fontana ha deliberato lo stanziamento delle prime somme da destinare al bilancio partecipato per l’anno 2019.
Grazie all’adozione di questo strumento i francavillesi potranno decidere come investire 16 mila e 200 euro di fondi pubblici.
Il bilancio partecipato è un percorso finalizzato al coinvolgimento diretto della cittadinanza negli aspetti decisionali, per riavvicinare la vita delle istituzioni alle esigenze più concrete della Città e dei suoi abitanti.
Il principio ispiratore si trova nell’art. 118 della Costituzione, che nel suo ultimo comma recita "Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà".
Le aree tematiche individuate dalla Giunta sono: Arredo Urbano, Ambiente e Verde Pubblico, Connettività ed innovazione tecnologica, Cultura e Patrimonio, Giovani, Scuole e Infanzia, Sport e Benessere, Viabilità e mobilità.
"In un periodo storico dominato dall’antipolitica e da una percezione distorta della macchina amministrativa, introduciamo a Francavilla Fontana uno strumento di partecipazione potentissimo, che rende più trasparenti i processi decisionali" dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo "Sono certo che tutti, investiti di una responsabilità collettiva, comprenderanno la difficoltà che sottende una qualsiasi scelta di interesse generale. L’istituzione del bilancio partecipato è un segnale importante per la nostra Città e per i suoi abitanti".

Commenti