Calcio a 5: l'Olympique Ostuni torna in campo a Campobasso con una nuova dirigenza e due nuovi innesti

OSTUNI (BR). Dopo la lunga pausa natalizia, si torna in campo nel campionato di Serie B nazionale di Futsal. L’Olympique Ostuni con una nuova linfa si è presentata alla cittadinanza ed al pubblico in una trasmissione realizzata dalla testa giornalistica OstuniNotizie.it. Durante la trasmissione è stato presentato il nuovo progetto per il 2020. Il primo cambio effettuato dal presidente Daniele Andriola, è quello l’amministratore delegato, a ricoprire questo ruolo sarà Margherita Penta, già assessore allo sport e figura molto conosciuta al grande pubblico sportivo ostunese per le sue capacità nella gestione delle società sportive. A ricoprire la carica di direttore generale un gradito ritorno, quello di Nicola Saponaro co-fondatore insieme al presidente Andriola del sodalizio ostunese. Restano a dirigere l’area tecnica, il team manager Roberto Pastore e il dirigente social media Ivan Curri. 
"Abbiamo voluto rifondare un ambiente che non produceva più lo spirito per cui l’Olympique è nata – ha affermato il presidente Daniele Andriola – devo ringraziare per il lavoro svolto tutti i vecchi dirigenti. Un grazie importante va però a chi ha deciso di sposare la causa Olympique a metà stagione, non mi era mai successo in passato di sostituire in corsa delle pedine così importanti. Il progetto è sempre quello presentato all’inizio di questa stagione, potenziare il settore giovanile e puntare alla matematica salvezza del campionato di serie B". 
Pronta per questo nuovo incarico anche Margherita Penta che ha annunciato: "Abbiamo deciso di abbattere il costo del biglietto d’ingresso per aprirci nuovamente alla città, ecco perché dalla prossima giornata casalinga si potrà accedere al “Pala Gentile” gratuitamente, questo proprio per dare un segnale importante al pubblico ed alle aziende di cui ogni società sportiva ha bisogno. Gli obiettivi che abbiamo fissato con il presidente sono: assicurarsi la permanenza in serie B ed ii potenziamento del settore giovanile e della scuola calcio".
Alla presentazione hanno presenziato tra gli altri il coach Vito Basile e il capitano della formazione Under 19 Edoardo Calò, nell’occasione la nuova società a presentato anche il nuovo allenatore della formazione Under 19, si tratta di Luigi Turi. Il settore giovanile è stato affidato ad Emanuele Calò, Domenico Pascale e Angelo Epifani, la segreteria generale è di Erika Susco.
"Nella prima di ritorno affrontiamo sicuramente una formazione forte, la prima della classe – ha sottolineato Vito Basile nella presentazione della gara – noi giocheremo proprio tutte le gare proprio come abbiamo fatto per tutto il girone d’andata, cercheremo di raggiungere quanto prima gli obiettivi che la società ci ha chiesto si aspetta da noi".
La società ostunese a margine della trasmissione ha presentato due nuove pedine che si sono aggiunte al gruppo, si tratta di Vanni Castellana e Marco Ancona.

Commenti