Calcio a 5: l’Olympique Ostuni batte il Campobasso e inaugura al meglio il girone di ritorno

Una vittoria cercata in una partita preparata al meglio. L’Olympique Ostuni del presidente Daniele Andriola fa bottino pieno in terra molisana, battendo il Campobasso per 4-3. Mister Basile come anticipato nel prepartita ha preparato la bene la gara tanto in attacco ma molto in difesa. In quintetto iniziale vede in campo Caramia, Fiorentino, Schiavone, Zigrino e Salamida, lo Chaminade però passa subito in vantaggio ma la formazione gialloblù non si abbatte e trova subito la strada del paraggio con Castellana che si presenta al pubblico con il goal che vale l’1-1. La prima frazione si chiude con il Campobasso che torna in vantaggio 2-1.
Nella ripresa l’Olympique è più cinica e determinata, Schiavone pareggia i conti a dodici minuti dal termine (2-2), successivamente è ancora la Chaminate ad allungare il divario (3-2). A questo punto Salamida sale in cattedra e su rigore riagguanta il pareggio, poco dopo è ancora l’attaccante gialloblù a siglare la rete del vantaggio e della vittoria con un bolide da tiro libero che trafigge nuovamente l’estremo difensore di casa. Finisce 4-3 per i ragazzi di Vito Basile che inaugurano al meglio il girone di ritorno ed il 2020. Sabato prossimo in casa servirà il pubblico delle grandi occasioni perché sarà il momento di affrontare la capolista Capurso.
"Abbiamo giocato una partita quasi perfetta – ha dichiarato coach Basile al termine del match – abbiamo difeso benissimo per tutta la gara, loro hanno segnato due goal su due disattenzioni nostre su calcio d’angolo. Nel secondo tempo abbiamo reagito bene anche quando siamo andati sotto, la partita è stata perfetta anche quando il Campobasso ha messo il portiere in movimento".

Commenti