Brindisi: i ringraziamenti della famiglia Tepore a quanti hanno manifestato vicinanza per la perdita del caro Romeo e al personale sanitario che lo ha curato

BRINDISI. Ad una settimana dalla triste notizia della scomparsa dell’amico Romeo, la famiglia Tepore, attraverso la ASD US ACLI Fausto Coppi di Brindisi, di cui è stato fondatore, presidente e membro dell’attuale direttivo, intende ringraziare membri dell’associazione, amici, ex colleghi, sportivi, stampa e tutti coloro che hanno voluto porgere la propria vicinanza per la perdita del congiunto. 

In particolare, i familiari del compianto, con il seguente messaggio, intendono ringraziare il personale sanitario che gli è rimaste vicino fino all’ultimo: "Un ringraziamento particolare per la dedizione, l'umanità, la disponibilità, la tenacia per cercare di salvare il mio papà va al primario di Pneumologia Dott. Eugenio Sabato a tutta l'Equipe  Medica, Infermieri, Oss, chi l' ha dializzato, chi gli e' stato vicino 24 ore su 24. Anche all'infermiera o al medico che mi  ha fatto da tramite per gli ultimi auguri della festa del papà. Almeno tutto questo mi consola. Purtroppo  per le tante patologie pregresse si poteva fare ben poco. Un abbraccio a tutti dell' Ospedale Perrino di Brindisi. Siete gli eroi. Grazie, mille volte grazie".

Commenti