Carovigno: domenica 15 marzo lo spettacolo "A'a Ra'aso'ol" al Teatro Italia

CAROVIGNO (BR). Ritorna in programmazione l'appuntamento con la risata. Per la rassegna "E la Stagione" al Teatro Italia Carovigno, domenica 15 marzo alle ore 20:30 con ingresso a posto unico a 6 euro, si terrà una nuova esilarante commedia in vernacolo montalbanese e non dal titolo "A'a Ra'aso'ol", presentata dall'Associazione "Gli amici di Gìiùuàannèedd" di Montalbano, presieduta da Mina Schiavone e con la regia di Piero Sabatelli.

"A'a Ra'aso'ol": un piccolo attrezzo metallico per pulire la terra dalla zappa.La rasola, quindi, era un oggetto che accompagnava sempre al contadino. Da ciò l’appellativo di rasola a quelle persone che vanno sempre insieme e che sono sempre presenti nella vita di qualcuno. Si dice "A'a Ra'aso'ol semp appirs": la rasola sempre insieme, per identificare un soggetto che accompagna sempre una stessa persona, e che a volte diventa ingombrante proprio come Immacolata Ruspetti. Una commedia frutto della fantasia di Piero Sabatelli. Immacolata Ruspetti è una suocera "invadente" che dal primo giorno di matrimonio della figlia Rosetta (che di cognome fa Dispine) si presenta a casa del genero Giovanni, che di cognome fa Disabato, condizionando non poco la vita di coppia e sperperando anche tanto denaro. Tra mille esilaranti equivoci e scene di vita contadina, l’associazione "Gli amici di Gìiùuàannèedd" rinnova con questa commedia il suo impegno alla valorizzazione del vernacolo e della cultura e delle tradizioni contadine di un tempo.

Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 3482979189.

Commenti