lunedì 9 marzo 2020

Covid-19, le disposizioni della Diocesi Bari-Bitonto

di NICOLA ZUCCARO. Sono numerosi i necrologi riportanti la cancellazione delle celebrazioni funebri in Chiesa, rilevati nella città di Bari a seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dell'8 marzo 2020 e alla Dichiarazione dell'Ufficio Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale italiana. 

Dal 9 marzo al 3 aprile, il rito delle esequie dovrà essere celebrato direttamente al cimitero. E' quanto ribadito con un Comunicato dall'Arcidiocesi di Bari e Bitonto che dispone, nel contempo, l'annullamento delle Sante Messe feriali e festive, delle processioni e delle celebrazioni nuziali con presenza di persone. Le Chiese resteranno aperte e disponibili alla preghiera personale e, soprattutto alla luce del periodo quaresimale, per l'adorazione eucaristica personale. La Curia diocesana, inoltre, comunica che non si terranno i pellegrinaggi alla Beata Vergine Odegitria che erano in programma, prima dell'emergenza epidemiologica provocata dalla diffusione del virus Covid-19.

0 commenti:

Posta un commento

Visite: