mercoledì 18 marzo 2020

Francavilla Fontana: revocato il Consiglio Comunale del 19 marzo

FRANCAVILLA FONTANA (BR). I Gruppi Consiliari di Francavilla Fontana hanno scelto all'unanimità di rinviare il Consiglio Comunale convocato il 19 marzo.
La decisione, maturata a seguito di una lettera inviata dal Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi a tutti i Capigruppo Consiliari, è stata assunta per evitare di esporre Consiglieri e dipendenti comunali a possibili pericoli di contagio da Covid-19.

La convocazione del Consiglio Comunale, decisa nella Conferenza dei Capigruppo dello scorso 9 marzo, era stata deliberata prima dell'entrata in vigore dell'ultimo dpcm e dell'accertamento del primo caso di positività al Coronavirus nella Città degli Imperiali.
Nella nota di revoca inviata a tutti i Consiglieri comunali, il Presidente del Consiglio ha precisato che nei prossimi giorni si lavorerà per cercare le soluzioni tecniche ottimali per consentire lo svolgimento delle sedute in videoconferenza nel rispetto delle disposizioni di legge.
"Ringrazio i Capigruppo per aver risposto con sollecitudine e senso di responsabilità alla mia lettera" dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi "il nostro ruolo istituzionale comporta l'assunzione di decisioni importanti per le sorti della nostra Città. In questa fase è nostro dovere dare il buon esempio, evitando assembramenti di qualsiasi tipo. Non appena rientrerà questa emergenza – conclude il Presidente – avremo modo di riprendere la normale attività amministrativa. Intanto, in via precauzionale, ho chiesto all'Ing. Taurisano di studiare le soluzioni tecniche per lo svolgimento della seduta tramite mezzi di comunicazione a distanza".

0 commenti:

Posta un commento

Visite: