San Michele Salentino. Nuove restrizioni: chiusura anticipata delle attività commerciali alle ore 18

SAN MICHELE SALENTINO (BR). Misure più restrittive da parte del sindaco di Giovanni Allegrini, per contrastare la diffusione del Covid-19.
Con ordinanza n. 37 del 20 marzo 2020, ha disposto con effetto immediato e fino a nuove disposizioni:
- la chiusura del servizio al pubblico alle ore 18.00 di tutte le attività commerciali dal lunedì al sabato;
- la chiusura domenicale e festiva di tutti gli esercizi commerciali del settore alimentare e non alimentare (vicinato e medie strutture);
- la chiusura totale dei distributori automatici di generi alimentari ad eccezione dei distributori di acqua;
- la sanificazione dei distributori automatici ad opera dei gestori.

Rimangono esclusi dalla limitazione oraria e giornaliera prevista dalla presente ordinanza le farmacie e parafarmacie oltre ai servizi a domicilio ed i distributori self service di carburante.
Tutti i titolari di attività commerciali sono obbligati a far rispettare ai propri clienti le prescrizioni dettate in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Commenti