Addio allo scrittore Luis Sepùlveda

OVIEDO. E' morto per Coronavirus a Oviedo lo scrittore Luis Sepùlveda. Aveva 70 anni. A riferirlo l'Efe che cita fonti vicine all'autore cileno.
Sepùlveda, che a marzo era atteso in Italia per parlare di 'Coraggio' al festival dei piccoli e medi editori 'Più libri più liberi', cancellato per la pandemia, è morto oggi a Oviedo.

Ed è stato proprio il Coronavirus, a portarsi via l'autore de 'Il vecchio che leggeva romanzi d'amore', pubblicato in Italia nel 1993, con cui aveva conquistato la scena internazionale, e di 'Storia di una gabbianella e di un gatto che le insegnò a volare', diventata un film d'animazione per la regia Enzo D'Alo', che lo ha consacrato come scrittore non solo per un pubblico adulto ma per tutte le età.

Commenti