Ostuni. Raccolta differenziata: dal 1° giugno si torna alla modalità ordinaria con parziali modifiche

OSTUNI (BR). A partire dal prossimo 1° giugno il servizio di raccolta differenziata  torna a funzionare con le modalità previste dal contratto della gara ponte.
Viene quindi ripristinato il servizio di porta a porta per le aree rurali urbanizzate mentre per quanto riguarda le aree rurali si ritorna all'impiego delle 12 postazioni di Cam mobile già previste con due appuntamenti settimanali uno in mattinata e l’altro nel pomeriggio. 

"Nelle aree rurali è stata prevista l'implementazione di altre due postazioni – riferisce l’assessore all’Ambiente Paolo Pinna -  una da ubicare in contrada Chiobbica e un'altra in contrada Guappi-Falghero proprio per venire incontro alle esigenze espresse dai cittadini e per le necessità di servire aree un po' più distanti dal centro urbano. Abbiamo provveduto a sbloccare anche la postazione presso per la stazione di Fonte vecchia per seguire l'abitato periferico l'abitato periferico di Montalbano ricadente nel territorio del comune di Ostuni. Resta da attivare una ulteriore postazione che ci riserviamo di allocare a seguito di un confronto con i cittadini per comprendere le loro necessità". 
L’accesso alle cam mobili verrà contingentato per rispettare le normative di distanziamento interpersonale. I cittadini potranno accedervi solo con guanti e mascherine.
Il conferimento potrà essere effettuato con utilizzo della tessera sanitaria in modo da poter identificare i contribuenti del comune di Ostuni e per evitare fenomeni di utilizzo per chi non è proprietario di immobili ricadenti nel territorio della Città Bianca. 
L’amministrazione ha anche approvato il posizionamento di due postazioni fisse contrada Mezzoprete e in contrada Galante per le quali è stato avviato l'iter procedurale per l'inizio lavori.
"Per fronteggiare il flusso di turisti abbiamo previsto anche 3 postazioni che verranno attivate quotidianamente lungo la litoranea. – riferisce il Sindaco Guglielmo Cavallo. – Le località individuate sono: Villanova, Pilone e Gorgognolo".
A partire dalla prossima settimana verrà variata anche la posizione di alcune Cam mobili cittadine: da Piazza Firenze a Via Bartolo Longo (alle spalle dell'Eurospin) e da largo Cappuccini (Stadio) a Piazza 1° maggio. Resta invariata quella di Via Tenente Specchia. Il conferimento avverrà sempre in maniera alternata per 2 volte alla settimana.
Per contrastare l’abbandono selvaggio dei rifiuti saranno attivate altre 40 videotrappole e  verranno rimossi la maggior parte dei contenitori di indumenti e spostati in zone videosorvegliate con fototrappole: via Beato Bartolo Longo, traversa via Tommaso Nobile verso il Circolo Tennis, via Caduti di Nassirya e Piazza Firenze.

Commenti