Francavilla Fontana: nell’ultima seduta del Consiglio Comunale approvato il rendiconto di gestione del 2019

FRANCAVILLA FONTANA (BR). Il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana nella seduta di giovedì 9 luglio ha approvato il Rendiconto di Gestione del 2019. Il rendiconto, o bilancio consuntivo, è un atto fondamentale con cui si certificano le spese e le entrate dell'Ente comunale.

L’istantanea che offre il rendiconto è quella di un Comune sano, con un avanzo di gestione di poco superiore ai 150mila euro e un fondo cassa registrato al 31 dicembre 2019 di circa 8,5 milioni di euro.
Cresce la spesa per gli investimenti, che raddoppia rispetto al 2018, portandosi a più di 3 milioni di euro. Queste somme sono destinate alla realizzazione delle opere pubbliche, in parte già realizzate e da completare.
Il fondo complessivo derivante dalla gestione del 2019 nella disponibilità dell’Amministrazione si attesta a poco meno di 4 milioni di euro. Una parte di questi fondi, pari ad un milione di euro, sono stati destinati per la ripartenza delle attività produttive.
Sul fronte uscite si conferma il trend in diminuzione dei debiti fuori bilancio che passano dai quasi 356mila euro del 2017 ai quasi 304mila euro del 2019 con un risparmio totale per i contribuenti di più di 50mila euro.
Molto significativo il dato relativo all’evasione dei tributi. Nel 2019 sono stati effettuati accertamenti per quasi 1 milione e 700mila euro con un accantonamento per il 2019 di circa 820mila euro.  
"Il rendiconto di gestione approvato questa sera chiude un anno importante per la nostra Amministrazione – dichiara l’Assessora al Bilancio Antonella Iurlaro – Francavilla è un Comune sano, con un avanzo di gestione pari a poco più di 150mila euro e una cifra vincolata per gli investimenti di più di 3 milioni di euro. Nel 2019 abbiamo avviato una inedita campagna di accertamenti che porterà nelle casse comunali risorse economiche che si tradurranno in maggiore possibilità di azione amministrativa".

Commenti